LA LUNA

Breve articolo per conoscerla meglio e operare con i suoi influssi

 

 

Argomenti trattati:

 

  

La Luna… Archetipo femminile per eccellenza

 

animaceleste.it - articolo luna e fasi lunari archetipo femminile

 

LE FASI DELLA LUNA

 

La Luna è un satellite naturale che orbita attorno alla Terra.

Per compiere l’intero ciclo di lunazione impiega circa 29 giorni e mezzo.

Nell’arco di un mese circa, assistiamo al fenomeno chiamato lunazione o fasi lunari:

 

 

  • Luna nuova o novilunio: Luna e Sole si trovano nella stessa direzione, pertanto tramontano e sorgono assieme. In astrologia questo aspetto prende il nome di congiunzione. La Luna in questo caso non è visibile in cielo, l’intensità e la vicinanza della luce del sole occulta la luce più tenue della Luna. Durante questa fase l’età della luna è di 0 giorni. Quando nell’arco dello stesso mese ci sono due lune nuove, la seconda viene chiamata Luna nera.

 

  • Luna crescente: La Luna si mostra in cielo parzialmente illuminata, in questa fase, l’illuminazione non ha raggiunto la metà del disco.

 

  • Primo quarto: La Luna mostra il suo mezzo emisfero illuminato, mentre il rimanente disco si illuminerà nei giorni successivi. In questa fase la sua età e di circa 7 giorni. La Luna si trova a 90° gradi rispetto al sole in astrologia questo aspetto è definito quadratura.

 

  • Gibbosa crescente: la Luna mostra il suo disco illuminato per oltre la metà, ma è in fase crescente ovvero continuerà il suo processo fino ad arrivare al suo apice di illuminazione.

 

  • Luna piena: La Luna e il Sole sono contrapposti, in questa fase la Luna è totalmente illuminata dalla luce del Sole, nel cielo si vede il suo disco totalmente illuminato. In termini astrologici formano l’aspetto chiamato di opposizione. In questa fase la Luna ha un’età di circa 14 giorni, la Luna sorge e tramonta opposta al Sole con una differenza di 12 ore. Quando nell’arco dello stesso mese ci sono due lune piene, la seconda viene chiamata Luna blu.

 

  • Gibbosa Calante: la Luna mostra il suo disco illuminato per oltre la metà ma è in fase decrescente ovvero continuerà il suo processo di oscuramento.

 

  • Ultimo quarto: la Luna sta per concludere il suo ciclo, mostra ancora una volta mezzo emisfero oscurato mentre l’altra metà rimanente è illuminata. In questa fase la sua età e di circa 7 giorni.

 

  • Luna calante: il disco lunare appare sempre più buio. La sua illuminazione continua a decrescere sempre più, finché si ritornerà alla fase iniziale (Luna Nuova) in cielo la Luna non si riuscirà a vedere poiché è tutt’uno con il cielo notturno.

 

 

Le fasi lunari si possono riconoscere seguendo la gobba della Luna: se è rivolta a ponente (Ovest) siamo in luna crescente, mentre se la gobba della Luna è rivolta a Levante (Est) siamo in Luna calante.

 

Nel descrivere la propria orbita la Luna si può trovare in due punti: Apogeo e Perigeo.  

Apogeo significa che la Luna è nel punto più lontano rispetto alla Terra, mentre Perigeo significa che la Luna si trova nel punto più vicino rispetto alla Terra, infatti in quest’ultima fase, la Luna ci appare più grande e più nitida. Il termine Superluna si utilizza quando, appunto il nostro satellite ci appare più grande rispetto alla visione abituale che ne abbiamo.

L’influenza della Luna sulla Terra è direttamente proporzionale alla distanza tra i due, ed è risaputo che influenza sia il Pianeta che i suoi abitanti. Tutto è condizionato dalla Luna: maree, raccolti, ciclo mestruale, la crescita dei capelli, unghie e piante (questi riportati sono solo alcuni esempi). In definitiva, influisce energeticamente e in maniera naturale su ogni cosa.

Quando il nostro pianeta si pone in mezzo fra la Luna e il Sole, e proietta la sua ombra sulla Luna Piena oscurandola in tutto o in parte, questo fenomeno è chiamato Eclissi di Luna e tendenzialmente dura all’incirca un’ora e mezza.  Si ha un’Eclissi totale di Luna, quando la Luna viene totalmente oscurata, mentre si ha un’Eclissi parziale quando la Luna viene oscurata solo in parte.

 

Eclissi parziale o totale di Sole si ha quando la Luna oscura totalmente o parzialmente il disco solare. Questo accade quando Terra, Luna e Sole sono perfettamente allineati e la Luna si trova in fase di Novilunio. Nonostante il disco lunare sia più piccolo rispetto al disco del solare, la distanza tra i due compensa tale disuguaglianza. La distanza fa si che a livello ottico, il diametro dei due dischi siano equiparati, apparentemente sembrano grandi uguali.

 

Per seguire i cicli lunari, ci si può avvalere del calendario lunare. E’ un calendario dove vengono indicati le fasi lunari. Chi pratica  tutt’oggi una vita campestre, segue come da tradizione antica e mette in atto determinati processi basandosi esclusivamente su fasi lunari appropriate. 

 

La Luna ci mostra sempre la stessa faccia. Questo fenomeno è dovuto al fatto che essa compie una rotazione sincrona, questo significa che la Luna compie un giro attorno al proprio asse in perfetta sincronicità al suo moto di rivoluzione intorno alla Terra. La Luna impiega poco meno di 27 giorni e 8 ore per compiere il giro attorno al nostro pianeta.

 

 

IL CICLO VITALE DELL’ESSERE UMANO

 

Il ciclo lunare è paragonabile al ciclo vitale dell’Essere Umano. Questo può essere inteso sia come ciclo vitale terrestre, sia come concetto più esteso ovvero in termini di cicli di re-incarnazione Animica.

In questo articolo approfondisco l’aspetto terrestre, considerando un ciclo vitale terreno circolare (e non lineare come siamo abituati erroneamente a percepire il tempo) di un essere umano da 0 a 100 anni, confrontando il cammino terreno con le varie fasi della Luna, ci si accorgerà come il ciclo lunare sia medesimo rispetto al ciclo di nascita – evoluzione – morte – rinascita (dell’essere umano).

 

0 anni -> Luna nuova= la Luna ha 0 giorni di vita, come il bambino che completata la fase di gestazione è uscito da un precedente ciclo vitale di 9 mesi di vita all’interno del corpo della madre che lo ha ospitato, protetto e nutrito.

 

Oggi il termine utilizzato è nascere, ovvero si dice il bambino è nato. Un’ antica espressione utilizzata al momento della nascita ormai caduta in disuso è: venire al mondo. Se si analizza questa bellissima espressione, venire esprime un movimento di avvicinamento oltremodo questo recarsi in un luogo o da una persona significa che si arriva o proviene da un altro luogo.

 

 0-25 -> Luna crescente / primo quarto = il viaggio prosegue e ci si trova in un cammino di crescita, sperimentazione ed evoluzione. In questo lasso di tempo si ha una gran vitalità, una gran voglia e soprattutto opportunità di sperimentare e conoscere il mondo in tutte le sue sfumature. E’ una fase di arricchimento molto importante che riempie il nostro bagaglio di lezioni ed esperienze, è un passaggio caotico ma allo stesso tempo delicato in quanto contribuirà alla nostra formazione in termini psichici e caratteriali.

 

25-49 anni -> Gibbosa crescente = in questa fase si comincia a mettere in pratica ciò che si è appreso durante la fase precedente. Si continua non solo a sperimentare ma si comincia anche a utilizzare, provare coscientemente ed interagire utilizzando gli strumenti appresi durante la fase precedente.

 

50 anni -> Luna piena = in questa fase si raggiunge l’apice del nostro viaggio. E’ come se noi Esseri Umani ci trovassimo a fare un’escursione in montagna, e finalmente dopo tanto camminare arriviamo in cima alla montagna. E’ una fase importantissima, segna la fine della prima parte del ciclo vitale e l’inizio della seconda parte.

 

50-75 anni -> Gibbosa calante = questa fase della vita come della Luna è definita anche decrescente. Si agisce e ci si comporta in base a tutto il bagaglio che è stato raccolto durante tutta la prima parte del viaggio. Anche se inizia la fase calante, si cerca ancora una volta di continuare ad arricchire il proprio bagaglio ma questa volta non in maniera caotica. La fase principale del cammino è conoscere il mondo in maniera meno compulsiva, non manca la sete di apprendere e conoscere ma si privilegia e si approfondiscono i frutti raccolti durante il primo ciclo del nostro viaggio. In questa parte del cammino però, si ha una visione più selettiva e si tenderà a concentrare le energie su lezioni di vita o esperienze che veramente possono essere importanti per noi e di conseguenza per la nostra Anima. Si inizia a lasciare andare (in maniera anche incosciente) tutto ciò che è superfluo e non più attinente con la nostra energia. Si comincia inoltre a fare un po’ il punto della situazione, a stilare un resoconto (seppur parziale) della propria vita e a porre rimedio laddove si ritenga opportuno. In questa fase (in maniera inconscia) ci si prepara verso il ritorno alla Dimora Celeste.

 

75-99 anni -> Ultimo Quarto = in questa fase, si attinge alla propria saggezza. Saggezza composta e formatasi grazie a tutto il vissuto. Le esperienze e le lezioni ci hanno portato a questo punto e a un certo modo di essere. Si tende a raccogliersi molto in sé stessi, e all’introspezione, grazie a questo processo, si cominciano a tirare in maniera più risoluta le somme sulla propria vita e soprattutto sull’apprendimento o meno delle lezioni di vita che si sono presentate durante i tre quarti del trascorso terrestre. A prescindere dalle condizioni del vestito di carne (corpo umano), l’Anima si prepara in maniera più consapevole al rientro alla Dimora Celeste.

 

100 anni -> Luna calante = siamo alla conclusione della seconda e ultima parte del ciclo vitale, con conseguente passaggio di coscienza da una consapevolezza all’altra (Luna Nuova). Quest’ultima fase può essere paragonata al trapasso più precisamente alla morte del vestito terrestre (corpo umano) e, alla ri-nascita dell’anima dall’altra parte del Velo, ovvero sotto un nuovo stato di coscienza e un ‘‘vestito’’ meno denso bensì più rarefatto.

 

 

Quando si raggiunge l’apice della crescita terrestre (Luna piena), questa fase è paragonabile alla fine del primo ciclo vitale o cosiddetta età intermedia.

Subito dopo si prosegue verso la seconda fase del viaggio, via via verso la fine del cammino e il conseguente trapasso, in un ciclo animico eterno di: nascita – evoluzione – morte – rinascita.

 

‘‘Queste fasi ed asso temporale evolutivo dell’Essere Umano’’ è ben rappresentata anche nelle carte dei Tarocchi con i 22 Arcani Maggiori

 

 

 

 

“La vita va vissuta come un processo, e non come una sequenza di risultati materiali.”

Richard Bandler

 

 

LA LUNA, L’ACQUA E IL SACRO FEMMINILE

 

La Luna è strettamente legata al Sacro Femminile. Tutte le caratteristiche legate alla donna sono peculiarità strettamente legate alla Luna. La donna tra i vari doni ha un compito molto importante legato alla procreazione, è grazie a lei che si avrà la continuità della specie. La donna (così come l’elemento acqua), è passiva e ricettiva, è fertile quindi permette all’elemento attivo maschile di farsi fecondare, far crescer e dare i frutti.

Da lei dipende il ciclo della vita: integra, ospita e protegge il feto nel proprio corpo… nel proprio ventre. E grazie all’elemento acqua (liquido amniotico), che nutre, cresce, e permette all’embrione di evolvere per divenire feto, per poi trasformarsi in bambino. Grazie a questo processo vitale, misterioso ed evolutivo dà origine a un nuovo Essere.

L’acqua come il Femminile dà e porta la vita, fa nascere crescere e disseta. Simbolo della purezza e rinascita spirituale… la Ri-nascita dell’anima all’interno di un nuovo veicolo umano.

La donna in linea generale, ma soprattutto durante la gestazione e il ciclo mestruale è pervasa da umore mutevole, è definita lunatica. La sua emotività è legata al suo IO profondo così come discende in profondità, riemerge in maniera repentina ed imprevedibile, la donna è sensibile legata ai sentimenti e al mistero.

 

La Luna come la gestante, ha il potere di occultare così come di manifestare.

 

La Luna Nuova occulta e protegge il proprio volto (oltre a mostrare sempre e solo un’unica faccia), mentre lo rende manifesto in tutto il suo splendore durante la fase opposta (Luna Piena). Così come la gestante occulta e protegge il feto all’interno del ventre mettendone al riparo sia identità, sia il processo vitale ed evolutivo. Una volta che la sua conformazione sarà finalmente pronta e idonea per continuare il percorso evolutivo e di crescita nel mondo terreno,  il ciclo è giunto al termine, il feto divenuto bambino si  manifesterà al mondo.

 

La Luna Piena ricorda inoltre il ventre tondo e gonfio che caratterizza la donna durante la gestazione.

 

Ci sono due termini meravigliosi che definiscono l’evento del parto e della nascita. La donna quando partorisce il bambino si dice che Dà alla Luce, mentre il nascituro al momento dell’uscita dal grembo materno si dice che Viene alla Luce. Questi due modi di specificare quest’unico evento (una conseguenza dell’altro) sono oggi caduti in disuso, ma in realtà hanno un significato veramente profondo.

Dare alla Luce: tra i sinonimi del verbo dare ci sono i termini: restituire, porgere, regalare, consegnare, offrire, donare, mentre tra i sinonimi di partorire abbiamo quest’altri: mettere al mondo, generare, creare.

 

Venire alla Luce: Durante il parto il bambino sta compiendo un trapasso. La vita che ha conosciuto nel microcosmo all’interno della pancia della mamma, da quel momento in poi non ci sarà più, poiché lui accederà a un qualcosa di ‘‘nuovo e sconosciuto’’… la vita terrena. Il bambino quindi si dice che viene alla luce, passa/transita da un luogo a un altro e da una condizione a un’altra, il passaggio tra questi due mondi inevitabilmente produrrà un cambio di coscienza. Altri sinonimi di venire sono: Emergere, rivelarsi, manifestarsi.

Manifestarsi lo abbiamo visto prima, il bambino smette di nascondersi e quindi si rende manifesto (si palesa, si identifica) al mondo, alla nuova conoscenza e coscienza.

Emergere oltre che ad avere lo stesso significato di manifestarsi, emergere significa anche venire alla superficie di un liquido o emergere dall’acqua, quindi il bambino che fino a quel momento è vissuto nel liquido amniotico, esce dal ciclo vitale acquatico per proseguire su quello terreno.

Anche Ri-velarsi ha lo stesso significato delle parole precedenti ma in più raccoglie la funzione di ri- mettere i veli che gli serviranno per coprire la propria consapevolezza per poter fare esperienza nel cammino terrestre.

La madre crea, genera una creatura e mediante l’atto del parto la mette al mondo (dare alla luce è sinonimo anche di = donare, restituire). Queste terminologie già di per sé indicano che la vita è un dono prezioso che la madre con amore incondizionato offre e consegna al figlio. Il nascituro per compiere il suo ciclo evolutivo deve manifestarsi al mondo far sapere che c’è, esiste! Deve sì manifestarsi, ma allo stesso deve (ri-velare) coprire la propria consapevolezza con i veli e le strutture per cadere nell’illusione e per poter iniziare e compiere il cammino animico ed esperienziale sul pianeta Terra.

 

~La vita è formata da tante micro vite o micro cicli all’interno di un macro ciclo tutto è intrinseco e interconnesso, non può esistere vita senza le vite.~

Anima Celeste

 

UN PREZIOSO AIUTO…
come manifestare con la luna

 

Conoscere i cicli lunari e le peculiarità delle diverse fasi è molto importante. La Luna può diventare una grande alleata se la facciamo entrare consapevolmente nella nostra vita e nel nostro quotidiano.

 

Utilizzare gli influssi e l’energia Lunare ci aiuta a conoscere e ad acquisire maggior consapevolezza e conoscenza delle energie, prestando loro attenzione inizieremo a utilizzarle al meglio.

 

Sotto sono elencate le fasi lunari e alcune attività che si possono mettere in pratica durante quel preciso flusso. Conoscere ed avvicinarsi alla Luna ci aiuta non solo a conoscere meglio la nostra energia, ma anche a conoscere meglio noi stessi e il nostro IO interiore (inconscio).  

 

 

Luna Nuova (Novilunio): questa Luna segna la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo, l’energia in questa fase è molto potente è un’energia TRASMUTARICE che scende in profondità è adatta per:

  • Trasmutare
  • Guarire
  • Sciogliere nodi e chiudere con il passato
  • Purificazione spirituale
  • Avviare un processo di crescita personale
  • Riprogrammazione dell’IO inconscio
  • Scardinare credenze nell’inconscio e di auto sabotaggio
  • Seminare desideri
  • Depurazione e purificazione profonda (energetica e fisica)
  • Purificare e cancellare tutte le informazioni su: oggetti, amuleti e strumenti esoterici
  • Purificare e togliere tutte le informazioni dall’acqua (utilizzare una bottiglia di vetro trasparente)
  • Purificare e cancellare tutte le informazioni su: pietre e cristalli
  • Piantare i semi per evolvere nella propria spiritualità

 

Luna Crescente: è un’energia che accumula è propizia per ATTIRARE Crescita ricchezza ed evoluzione.

Può attirare abbondanza e prosperità non solo economica ma anche in campo relazionale, lavorativo, sentimentale, ecc…

 

Attira:

  • Cambiamenti
  • Nuovi progetti
  • Energia positiva
  • Fortuna
  • Buoni propositi

 

Luna Piena (Plenilunio): anch’essa è un’energia molto potente, è un’energia che AMPLIFICA.

Prestiamo attenzione a ciò che ci passa per la testa: pensieri, desideri, ecc… ma anche alle parole che utilizziamo (ricordiamoci che il verbo crea). E’ un energia che amplifica ciò che trova quindi non fa differenza tra disarmonia e armonia…, lei amplifica quello che c’è o quello che trova. Quindi a maggior ragione, durante questa fase cerchiamo di essere positivi ed ottimisti in quanto ciò che pensiamo o decretiamo attiriamo ed amplifichiamo. Questa Luna è adatta per:  

Caricare ed energizzare:

  • Oggetti
  • Acqua (utilizzare una bottiglia di vetro trasparente)
  • Sigilli, amuleti e oggetti esoterici
  • Piante
  • Pietre e Cristalli

 

Luna Calante: è un’energia che ALLONTANA è propizia per:

rituali, decreti e intenti di allontanamento, taglio di rami secchi, oltremodo è utile per allontanare disequilibrio e disarmonia di qualsiasi genere e in vari settori della vita:

 

Pulizia personale:

  • Sentimenti/emozioni (tra cui: dubbi, paure, preoccupazione, mancanza o demerito, invidia, risentimento, rammarico, perdono, attaccamento, confusione, e in generale sentimenti / emozioni distruttivi).
  • Negatività di: pensieri, emozioni e/o sentimenti, rapporti
  • Modelli e schemi distruttivi
  • Cattive abitudini
  • Blocchi
  • Disturbi: dolore, traumi ferite
  • Allontanamento di persone sgradite e non allineate alla nostra energia
  • Pulizia energetica del corpo denso, corpi sottili e chakras

 

Pulizia generica:

  • Purificazione di: ambienti, casa e oggetti
  • Purificazione di pietre e cristalli
  • Purificazione da energie pesanti e negative

 

Questa Luna si presta alla pulizia fisica della nostra casa, ovvero a buttare o sbarazzarci di cose superflue o non più utili che abbiamo in casa, oppure alle pulizia a fondo.

 

** Gli Intenti possono essere mirati a qualcosa di specifico oppure di generico, nel primo caso: es. chiedo l’allontanamento di una persona in particolare (indicando nome e cognome); mentre nel secondo caso chiedo di allontanare dalla nostra vita delle persone che non sono più affini a noi, in questo caso ci si affida a una saggezza superiore che saprà valutare cosa è meglio per noi.

** Le richieste di pulizia e di allontanamento vanno ripetute diverse volte così come quelle di amplificazione per ottenere maggior efficacia.

 

 

  •     Intenti * Decreti * Lista desideri

Si possono esporre durante tutte le fasi lunari. Quando si decide di mettere in cantiere un desiderio o un intento, occorre partire sempre dalla Luna Nuova. La Luna Nuova come abbiamo visto, fa partire il processo iniziale in quanto è la fase di semina. Durante la fase di Luna Crescente si chiede alla Luna e all’Arcangelo Haniel di attrarre quel desiderio e farlo avvicinare sempre di più a noi e alla nostra vita (questa luna si può manifestare tramite: sincronicità, incontri, idee, pensieri… che noi dobbiamo trasmutare in azioni e atti concreti). Durante la Luna Piena, possiamo chiedere la manifestazione del desiderio oppure l’amplificazione di un intento. In fase di Luna Calante chiediamo invece, di alleggerire tutte le energie disarmoniche quali: attaccamento, controllo, ego, programmazioni, inconscio ecc…, oppure blocchi ed ostacoli che stanno ritardando la manifestazione del desiderio.

Ricordati che i nostri desideri o intenti più profondi e importanti sono già presenti sotto forma di energia nel nostro campo quantico, sta poi a noi decidere se materializzare o lasciare andare quanto ci arriva.

 

**** **** **** ****

 Durante il Novilunio e il Plenilunio le energie sprigionate sono molto potenti ed amplificate, è dunque frequente sentirsi emotivamente instabili e avere un umore mutevole… inoltre si possono accusare problemi o disturbi durante la fase del sonno, e in alcuni casi questi ‘disagi’ si possono manifestare il giorno precedente o addirittura fino a due giorni prima rispetto alla fase lunare in arrivo.

     **** **** **** ****                                      **** **** **** ****                                **** **** **** ****

 

Quando ci prestiamo ad utilizzare le energie lunari, è preferibile esporre il materiale o decretare (qualora si tratti di un intento) direttamente ai suoi raggi. Se non si dispone di un luogo o un posto adatto, ricordiamo che i raggi lunari attraversano la materia… quindi potete farlo tranquillamente dentro casa, immaginando e visualizzando la Luna o i suoi raggi che attraversano le pareti.

 

  • Si può potenziare la richiesta di un intento compiendo contestualmente anche semplici azioni o un semplice rituale… per esempio:

 

  • Scrivi su un pezzo di carta la tua richiesta alla Luna (un intento, la lista dei desideri o un desiderio in particolare a cui tieni molto, ecc…), mettere per iscritto le cose che si vogliono decretare durante le fasi lunari, ci aiuta a mettere più determinazione in ciò che vogliamo e allo stesso tempo possiamo verificare se ciò che scriviamo risuona effettivamente con noi. E’ importante che la richiesta venga dal cuore, quindi entra dentro te stesso e chiediti sinceramente se è una cosa che arriva dalla tua anima o dal tuo ego. <Se è un desiderio strettamente connesso alla tua anima l’Universo muoverà le fila in maniera armoniosa per farti arrivare il risultato o per farti incappare in sincronicità verso la realizzazione della tua richiesta. L’ego solitamente lavora con energie più basse, legate alla sopravvivenza, alla paura e alla preoccupazione… Se si decreta con energie che scaturiscono dal cuore tutto sarà più fluido, al contrario le energie basse bloccano, ostacolano e auto sabotano>.

 

  • Ricorda di scrivere tutto al tempo presente (il desiderio si è già realizzato). Mentre scrivi senti le emozioni che proveresti a desiderio avvenuto, sentile vive dentro di te e visualizzati mentre benefici di tutto ciò. Se fai fatica a visualizzare incolla nel biglietto un’immagine o una foto che ti aiuti ad intensificare l’intento e la determinazione.

 

Ti riporto un piccolo esempio, ma puoi (anzi devi) personalizzare e scrivere ciò che sgorga dal cuore e dall’intuito, questo ti permette di decretare in perfetta sintonia con la tua anima. Le richieste possono essere generiche o mirate, così come bastano poche semplici parole:

 

Amata Madre Luna, Amato Arcangelo Haniel,

con il cuore colmo di felicità e con tanta gratitudine vi ringrazio per avermi aiutato a realizzare questo intento:

La relazione con ……. è ora risanata ed armoniosa

Le mie finanze sono prospere e godo di abbondanza

La mia ansia ha definitivamente lasciato il posto a pace e serenità

Grazie per aver allontanato dalla mia vita in maniera armoniosa ..…..

Ecc…. ecc…. ecc…..

 

La fede che ripongo nell’Universo è immensa e so che tutto ciò che accade è in perfetta armonia con il mio Sé Divino, con il Piano e le Leggi della Fonte Creatrice di Tutto Ciò Che E’.

 

Il mio cuore è ora ricolmo di pace e gratitudine

Grazie Amata Luna, Grazie Amato Haniel

 

 

Un consiglio importante che mi sento di dare è di scrivere un codice o un disegnare un simbolo che risuona con la vostra energia, e indicarlo direttamente nel biglietto dell’intento o lista desideri. Qualora non si utilizzi un pezzo di carta e si decida di effettuare la procedura tutta verbalmente, visualizzate il codice o il simbolo mentre recitate la richiesta alla Luna. Qualora non si sa che codice o simbolo utilizzare, fare una piccola meditazione e chiedere all’Arcangelo Haniel di inviare il simbolo o il codice più appropriato per proteggere il vostro intento o il vostro desiderio. 

 

  • mentre leggi (possibilmente ad alta voce e con determinazione), sii sereno, e anche in questa fase visualizzati in uno stato armonico in quanto la tua richiesta si è già realizzata e fa già parte di te. Prova profondo benessere e gratitudine nel visualizzarti mentre benefici già del desiderio realizzato. (se ti senti a disagio per qualsiasi motivo prima di leggere fai dei profondi respiri finché ti allinei a una sensazione di pace e di vuoto).

 

  • brucia il biglietto, continuando a visualizzare e sentire nell’animo che tutto è già avvenuto e ne stai beneficiando. Il Fuoco purifica ed è un amplificatore, inoltre il fumo va verso l’alto e quindi verso la Fonte. Se hai la possibilità rilascia le ceneri e affidale a un corso d’acqua naturale, al contrario, se non hai questa possibilità utilizza il water visualizzandolo come un fiume o un torrente e poi lascia andare.

 

  • Ricorda di cominciare a fare dei piccoli passi concreti verso la realizzazione del tuo desiderio. Non rimanere aggrappata al risultato, al contrario lascia andare… se rimani aggrappata saturi il tuo desiderio di energie disarmoniche e ritarderai le varie fasi e i processi della sua realizzazione. In questo modo si innesca il pessimismo che vorticando su sé stesso si auto alimenta, il rischio che si corre è che inizierai a credere di non essere meritevole, invece non è affatto così! Tutti i figli di Dio Madre/Padre sono meritevoli! Affidati alla Luna, all’Arcangelo Haniel e all’Universo. Abbi fede che se non arriva ciò che hai richiesto è perché l’Universo sta orchestrando qualcosa di più grande a affine a te. Noi siamo potenti Co-creatori e oggi più che mai le Energie di Luce ci stanno dando una grossissima mano. 

 

  • Nel caso in cui tutto sembra remare contro, cambiamo in maniera sincera punto di vista e cerchiamo di passare dalla parte dell’osservatore, questo aiuta a valutare meglio e da diverse prospettive. Osserviamo dunque il nostro atteggiamento, e chiediamoci se siamo noi che stiamo effettivamente bloccando la realizzazione del nostro desiderio o intento. Se non siamo in atteggiamento fluido ma al contrario siamo in atteggiamento di aspettativa e attaccamento, siamo noi i primi stessi a far ristagnare e non lasciar circolare in maniera armonica le energie;

 

  • Dai tempo all’Universo di muovere le energie verso la realizzazione del tuo desiderio, più il desiderio è grande e più l’Universo dovrà orchestrare in maniera minuziosa e armonica eventi e sincronicità per arrivare alla sua realizzazione, non demoralizzarti tu procedi determinato come se tutto è già accaduto. Potresti passare per degli ostacoli sgraditi, ma a volte sono proprio certi ostacoli a spalancare dei portoni.

 

  • Infine il miglior modo per ottenere il miglior risultato e godersi il viaggio. Ricordiamoci che l’Universo è nostro alleato il miglior atteggiamento è avere Fede e rimanere nell’accoglienza. Si dice che l’Universo ha più fantasia di noi… e di fatto è così… Esso è illimitato e infinto.

 

  • Se preferisci, puoi accompagnare il rituale con una meditazione o con una musica a te più affine.

 

  • Ogniqualvolta effetti un rito, un rituale, esprimi un desiderio, un intento o un decreto, ecc… ecc… non dimenticare di Ringraziare. Esprimi sincera gratitudine all’Arcangelo Haniel e alla Luna, (anche alle tue Guide e Maestri se li hai resi partecipi in questo processo di richiesta), chiedi loro supporto e soprattutto chiedi di realizzare i tuoi obiettivi, SOLO se allineato con il Tuo Massimo Bene Supremo e con il tuo cammino evolutivo. La nostra Anima o Sé Superiore ha una vista a 360° e non è detto che ciò che noi reputiamo giusto per noi stessi, ad una vista superiore risulti altrettanto.

 

  • Abbi Fede incrollabile sempre anche nelle avversità.

 

 

Se senti la necessità di ripete questo rituale scendi all’interno di te stessa, chiedi se la richiesta arriva dalla vocina della tua anima (che in tal modo ti sta guidando a realizzare il tuo desiderio) oppure è l’ego (che spinge per ottenere più in fretta il risultato). Vedrai che le risposte arriveranno e saranno inconfutabili, potrebbe anche arrivarti il periodo, i gg o il momento migliore in cui ripetere le tue richieste. Se arriva dalla vocina della tua anima evidentemente sa che il tuo inconscio deve essere riprogrammato in un qualche modo, pertanto più si ripete in maniera presente e determinata ciò che si è chiesto, più penetra nel profondo IO acquisendo così fiducia e meritevolezza. 

 

 

E’ La ripetizione delle affermazioni che porta a credere.
E quando il credere diventa una convinzione profonda le cose 
iniziano ad accadere.

Muhammad Ali

 

 

Ricorda di mettere sempre:
intento puro, umiltà e tanto amore

 

SOGNO – DETERMINAZIONE – AZIONE – GESTAZIONE – REALIZZAZIONE

 

 

Scarica da internet un calendario lunare per rimanere sempre aggiornato sulle fasi lunari, oppure sono ancora in commercio alcuni calendari cartacei dove la si trova ancora segnata. Sul calendario cartaceo, la Luna nuova è rappresentata da un cerchio nero mentre quella piena da un cerchio bianco (vuoto). L’ideale sarebbe guardarla nel suo posto naturale dove si trova (ovvero nel cielo) e vedere a che fase è giunta. Qualora non si ha la possibilità di osservarla direttamente in cielo, ci sono varie app gratuite da scaricare sul proprio telefono ben fatte e molto semplici.

Guardare la Luna a me trasmette sempre sensazioni bellissime, la guardo e vedo un Essere senziente che comunica con la mia anima, trasmette un sacco di emozione, è un magnete, starei a guardala per ore…

 

“Le persone OTTIMISTE ottengono risultati migliori praticamente in ogni ambito della vita, rispetto alle loro pessimistiche controparti. Non si tratta di farsi illudere da false speranze, né di negare la realtà dei fatti. Si tratta invece di incoraggiare la convinzione che le cose possano migliorare: il risultato è che, quasi sempre, lo faranno… Significa forse che tutti i vostri problemi si risolveranno con un colpo di bacchetta magica? Non necessariamente: ciò che conta è la CONVINZIONE che ogni situazione, per quanto negativa, POSSA MIGLIORARE in un modo o nell’altro. E’ uno dei segni distintivi di coloro che sanno vivere Felici.”

Richard Bandler

 

 

ARCANGELO HANIEL

Haniel significa ‘Gloria di Dio’ o ‘Grazia di Dio’

 

haniel per articolo luna www.aimaceleste.it

Le entità disincarnate non hanno sesso (si definiscono con il termine androgino), ma hanno caratteristiche che sono più propense a un’energia maschile piuttosto che femminile. L’Arcangelo Haniel ha un’energia femminile così come la Luna, infatti questo arcangelo è strettamente legato ad essa e ai suoi cicli. La Luna incarna il principio femminile per eccellenza, e l’unione di queste due energie dà vita a un’energia decisamente potente ed amplificata.

Haniel è un prezioso aiutante ultraterreno, e se interpellato, riesce ad amplificare la già potente energia lunare in tutte le sue fasi, oltre ad essere un tramite tra gli Esseri Umani e la Luna.

 

Haniel come tutti gli Esseri di Dio, è sempre pronto ad aiutare e a mettersi a servizio dell’Essere Umano, come tutti gli Esseri di Luce rispetta il codice del libero arbitrio, pertanto non può intervenire a meno che non siamo noi stessi a richiedere il suo intervento.

L’Arcangelo Haniel, così come tutte le altre entità dall’altra parte del velo, non emette giudizi e pregiudizi, semplicemente non avendo filtri vede in tutti noi Esseri Umani la nostra bellezza interiore e la nostra parte divina. Haniel sa perfettamente che siamo Esseri spirituali che una volta disincarnati trascendono al materia.

 

Alla fine di questo articolo troverai una preghiera dedicata all’Arcangelo Haniel e alla Luna,
scaricabile anche in pdf.

 

Approfondisci Arcangelo Haniel:  http://www.animaceleste.it/arcangelo-haniel/

 

 

LUNA: MAGIA E DIVINAZIONE

 

Luna e pratica della magia:

Anche chi pratica magia, tendenzialmente segue la lunazione più propizia per ottenere la buona riuscita dell’incanto. Personalmente non pratico magia, pertanto questo è un argomento che non  mi compete direttamente, ma questa piccola curiosità ci permette di capire la potenza che ha la Luna! Vi rimetto alla ricerca di altri siti (qualora ce ne siano) per l’approfondimento di questa parte.

 

Luna e Divinazione:

Durante le fasi di Luna nuova e Luna piena le energie sprigionate sono molto potenti, pertanto durante queste due fasi, c’è chi preferisce non divinare a prescindere. Il mio suggerimento sul da farsi è chiedere consiglio direttamente al proprio IO o all’Arcangelo Haniel. Durante le fasi lunari, la Luna si trova già, o sta passando da un determinato segno zodiacale a quello successivo, e questo le dà un’energia diversa a ogni fase lunare…. La posizione della Luna in un determinato segno zodiacale, potrebbe ‘‘aiutarci’’ come ‘‘ostacolarci’’ durante la divinazione. Ci aiuta se sta transitando in un segno zodiacale con un’energia a noi affine e ci aiuta pertanto a fluire meglio, al contrario può ostacolarci e quindi sta transitando per un segno zodiacale in un’energia a noi meno affine e meno armonica. Quest’ultima parte è un’anticipazione dell’argomento che tratteremo più in là ovvero –‘‘Luna e astrologia’’.

 

ARTEMIDE LA DEA DELLA LUNA

 

Artemide Dea Greca (Diana per i Romani) sorella gemella di Apollo (Dio del Sole) e figlia di Zeus e Leto (Latona per i Romani).

Era la Dea della Luna e della caccia, spesso raffigurata nei boschi in compagnia degli animali, le ninfe e il suo arco d’argento (simbolo della falce lunare).

Artemide è associata alla fecondità, ai cicli e alle iniziazioni femminili. Era venerata con nomi diversi corrispondenti alle fasi lunari:

Artemide (Luna crescente)

Selene (Luna piena)

Ecate (Luna calante)

Perseide (luna nuova)

Durante l’epoca classica ad Atene veniva ulteriormente identificata con Ecate.

 

 

PIETRA DI LUNA

 

 

La pietra di Luna o Adularia è una pietra conosciuta fin dall’antichità. Altamente legata e adatta alle donne, ma adatta anche all’uomo, in entrambe i casi aiuta a scavare nell’inconscio e a portare in equilibrio la parte femminile, che alberga in entrambe i sessi.

Può aiutare le donne nell’apparato riproduttivo: alleviare i dolori mestruali, aumentare la fertilità, favorisce il concepimento oltre che alla gestazione e il parto.

In generale può aiutare le persone: che vogliono lavorare su sé stesse, a fare emergere profonde emozioni sedimentate nell’inconscio che stanno pilotando la vita a sua insaputa, inoltre aiuta a ritrovare un proprio equilibrio interiore.

Favorisce e regolarizza il sonno, attiva i sogni, favorisce gli sblocchi emotivi.

Pietra adatta ai bambini per aiutarli nella loro crescita, oltre che alla madre per comprendere meglio i propri figli e aiuta alla comprensione e attuazione dell’amore materno.

Ottimo aiuto per aprirsi alla dolcezza e alla sensibilità, equilibra i mutamenti repentini d’umore.

Utilizzata in meditazione aiuta a scendere in profondità dentro sé stessi, sviluppa l’intuito e la chiaroveggenza. 

Quanto ci si sente emotivamente oscillanti aiuta ad equilibrarsi, aiuta alla concentrazione e favorisce la creatività.

La Luna è legata alla famiglia questa pietra aiuta alla compassione e a risvegliare l’amore legato al focolare domestico, ancor di più favorisce a portare in equilibrio nei rapporti tra madre e figli, aiuta in generale a mantenere in equilibrio ed armonia i componenti della famiglia.

E’ conosciuta come una pietra che porta fortuna e quindi è utilizzata anche come talismano.

Questa pietra può essere purificata e caricata sia con l’acqua suo elemento naturale, che con le fasi lunari appropriate.

 

Fino a quando non avrai reso conscio l’inconscio, quest’ultimo dirigerà la tua vita e tu lo chiamerai “destino””.

Carl Gustav Jung.

 

LUNA E ASTROLOGIA

 

La Luna è legata all’elemento Acqua. Nell’elemento acqua domina il sentimento, l’emotività e l’intuito. Sensibilità e immaginazione che arricchiscono la vita interiore.

Per completare il cerchio dello Zodiaco la Luna impiega quattro settimane.

 

Domicilio -> segno del Cancro

Esilio -> segno del Capricorno

Esaltazione -> segno del Toro

Caduta-> segno dello Scorpione

 

L’elemento Acqua così come i quattro segni zodiacali sopra elencanti, sono tutti legati al femminile (Yin).

 

 

Significato astrologico della Luna:

  • Femminile
  • Istinto
  • Sensibilità
  • Emotività
  • Famiglia
  • Maternità e Fertilità
  • Mamma
  • Instabilità
  • Mutevolezza
  • Ricordi
  • Sentimenti
  • Sensualità
  • Infanzia
  • Inconscio e vita interiore
  • Anima
  • Gestazione

Infine il significato della Luna può divenire molto esoterico.

 

La posizione della Luna è molto importante soprattutto in un oroscopo femminile, in un tema natale maschile invece indica il rapporto che questi ha con la madre e la moglie o in generale con il mondo del femminile.

Durante la Fase di Luna Piena e di Luna Nuova, tendono ad esserci più nascite negli ospedali. Astrologicamente parlando c’è notevole differenza anche a livello caratteriale rispetto a chi nasce in una fase piuttosto che l’altra. In Luna Nuova si tenderà ad avere e manifestare certe caratteristiche mentre in Luna Piena si tenderà ad averne e manifestarne delle altre…. 

 

I Luminari: Il Sole e la Luna

La Luna è strettamente legata al Sole e sono entrambi considerati due pianeti a livello astrologico anche se astronomicamente parlando la prima (la Luna) è un satellite naturale che orbita attorno alla Terra, mentre il secondo (il Sole) è classificato come stella, più precisamente una stella ‘‘nana gialla’’ madre del sistema solare.

In ottica astrologica la Luna e il Sole sono considerati due pianeti luminari.

Pianeti: in quanto a livello astrologico l’ottica si sposta e il punto di osservazione diventa la Terra. Mantenendo dunque la vecchia teoria della geocentricità (la Terra fissa al centro del sistema solare), si considerano gli effetti degli astri che sembrano gravitare intorno alla Terra. Si spiega così perché il Sole e la Luna sono inclusi tra i pianeti, che salgono dunque a dieci.

Si pensa che all’appello manchino altri due pianeti (per ora identificati come X e Y), nell’ottica che la ruota dello zodiaco è formata da 12 segni zodiacali e da 12 case, si ha tutto il diritto di pensare che manchino a completamento del ‘‘cerchio’’ due pianeti ancora non identificati o meglio ancora da scoprire. Gli astrologi definiscono il Sole e la Luna due pianeti anche per un’altra caratteristica che li accomuna ai pianeti ‘‘accreditati come tali’’… poiché compiono un loro ciclo.

 

Luminari: definiti pianeti luminari dello zodiaco in quanto sono i più importanti se non fondamentali dell’oroscopo. La Luna è il luminare notturno principio femminile e passivo (Yin) mentre il Sole è il luminare diurno principio attivo e maschile (Yang).

Essi sono complementari ma opposti allo stesso tempo, rispecchiano astrologicamente la dualità planetaria che si fonde con la dualità terrena. Come precedentemente indicato sono i simboli del notturno e del diurno, la Luna è vista come la parte ‘ombra’ (ovvero la personalità da tenere nascosta) mentre il Sole come la parte ‘Luce’ (ovvero la personalità in superficie, ciò che gli altri vedono).

Puoi approfondire o scoprire il tuo lato ombra e luce anche grazie all’ausilio dei Tarocchi: http://www.animaceleste.it/risorse-gratuite/il-tarocco-luce-ombra/

 

La Luna è legata alla personalità mentre il Sole all’individualità. Il Sole è forza vitale mentre la Luna è forza inconscia.

 

I pianeti Luminari si differenziano dagli altri anche per l’unicità del domicilio, ovvero hanno un solo ed unico domicilio zodiacale a differenza degli altri otto pianeti che di domicili ne hanno due.

La Luna è domiciliata nel segno del Cancro, mentre il Sole è domiciliato nel segno del Leone. Entrambe i pianeti sono collocati in un segno estivo di 31 giorni totali.

 

 

~Qualsiasi cosa instilliamo nel nostro subconscio è nutriamo con ripetizione
ed emozione diventerà un giorno realtà~

Earl Nightingale

 

 

Anima Celeste

 

∇ Scarica Gratuitamente il pdf cliccando il link sotto∇

Preghiera Arcangelo Haniel

www.animaceleste.it - bordo articolo

 

Canalizzazione ricevuta da Anima Celeste

Copia consentita con citazione della fonte e rispettandone la forma integra

Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’ opera riprodotta. (art. 70 della Legge sul Diritto d’Autore comma 3)”

 

Fonte Articolo Artemide: varie Web

Fonte immagine Artemide: Pinterest

Fonte immagine Tarocchi: https://psicotarocchi.jimdofree.com/i-tarocchi-e-il-loro-significato/

Fonte immagine fuoco e cuore: http://genova.reteluna.it/it/come-il-fuoco-che-brucia-senza-spegnersi-mai-AdjcN.html

Fonte immagine fasi lunari: https://www.kitsandchips.com/orologio-lunare/

Fonte immagine Luna: http://www.astrosurf.com/cosmoweb/luna/fasi.html

Fonte immagine Luna pagina principale: https://www.ilmessaggero.it/scienza/superluna_7_maggio_cosa_accade_quando_piu_grande_come_vederla_6_maggio_2020-5211921.html

Fonte immagine pietra di Luna: https://www.unmaredipietre.it/ver1/prodotto/pietra-di-luna-adularia/