Dio horus -  www.animaceleste.it - divinità egizia

 

Origini: Egitto.

Chiamato anche: Har, Harendotes, Harmakhet, Heroeris, Har-pa-Neb-Taui, Hareisis, Harpokrates, Hor, Horos, Ra-Harakhte

 

Horus è un potente dio del cielo e del sole, dalla testa di falco, che rappresenta la forza e la vittoria. Il padre Osiride fu ucciso dallo zio Seth. La madre, Iside, riportò magicamente Osiride in vita giusto il tempo necessario per concepire Horus. Dopodiché, Set uccise nuovamente Osiride e ne smembrò il corpo per impedire che risorgesse. Per sfuggire alle intenzioni omicide di Seth, Iside partorì e allevò Horus tra i papiri nelle paludi di Buto e usò le arti magiche che aveva appresa da Ra e da Thoth per tenerlo al sicuro.

Diventato adulto, Horus combatté contro Seth per vendicare la morte del padre. Durante la battaglia, si ferì a un occhio ma, alla fine, riuscì a conquistare il trono dell’Egitto inferiore e superiore. Da quel momento, Horus ha sempre rappresentato la forza, la vittoria e la giustizia. Ogni faraone dell’antico Egitto era considerato una sua incarnazione vivente.

Horus è rappresentato con una testa di falco e un grande occhio (quello ferito) che rappresenta il terzo occhio della chiaroveggenza. Quest’occhio che tutto vede ci aiuta anche a scorgere la verità in ogni situazione.

Sulla base della mia esperienza con Horus, che da qualche tempo è una delle mie guide, posso dire che non parla molto ed è più che altro un uomo d’azione. Posa il suo occhio di falco sul tuo terzo occhio, come una lente capace di offrirti una visione psichica più chiara e intuizioni su ogni situazione che ti interessi. Ti aiuta a scorgere la verità suoi problemi attuali e capire come guarire la situazione.

La magica formula guaritrice di Horus: vedere tutte le persone coinvolte nella situazione con gli occhi dell’amore. Vederle come persone dolci, amorevoli e pure… proprio come sono davvero nella verità spirituale. 

Ambiti d’aiuto

  • Chiaroveggenza
  • Autodifesa
  • Coraggio
  • Forza
  • Matematica
  • Rapporti madre-figlio
  • Visione fisica e psichica

 

Invocazione

Puoi Invocare Horus perché migliori la tua visione fisica o psichica. Puoi formulare l’invocazione a occhi aperti o chiusi. Probabilmente, quando pronuncerai queste parole, sentirai un formicolio in testa, in particolare intorno agli occhi e tra le sopracciglia:

”Caro Horus, chiedo il tuo intervento per potenziare la mia visione in tutti i sensi. Apri completamente il mio terzo occhio in modo che la mia visione psichica sia come la tua! Apri la mia visione psichica in modo che possa vedere con la tua stessa chiarezza! Apri completamente l’occhio della mia mente in modo che possa vedere nell’interiorità come te! Grazie per questa visione chiara. Ti prego di liberarmi da ogni paura. Ti prego di aprire completamente i miei occhi, così che possa cogliere la splendida immagine della verità e della bellezza.

 

Anima Celeste

www.animaceleste.it - bordo articolo

Fonte: libro Arcangeli & Maestri – Doreen Virtue (casa editrice Mylife)

Immagine: Web