anima-corpo reincarnazione - animaceleste.it - messaggio esseri di luce canalizzato

Canalizzata il 18 Marzo 2019

 

La morte non esiste, se diventaste veramente consapevoli che è solo un passaggio da una dimensione all’ altra accettereste decisamente meglio ‘la morte’ del corpo fisico di un vostro caro o di una persona a voi vicina. Dovreste vedere la morte del corpo fisico come quando un attore esce di scena e si toglie il costume ecco quel personaggio che fino a quel momento era esistito nella vostra realtà visiva e vi aveva fatto: emozionare, ridere, arrabbiare ecc… (ha creato in voi una reazione), dopo che, l’attore di teatro si è tolto l’abito, quel personaggio non esiste più.

Dopo la ‘morte’, sia l’attore sia il vostro caro può permeare nella vostra mente come un ricordo ma di fatto: nel caso dell’attore il vestito è stato riposto nell’ armadio e il personaggio teatrale si è dissolto dalla scena, mentre il corpo del vostro caro è stato riposto in posto a voi consono, mentre nel caso dell’anima del vostro caro si è smaterializzata dalla vostra dimensione per tornare nella sua dimensione natia ovvero la casa del Padre Celeste. Dovreste gioire sapendo che i vostri cari tornano a casa propria in una casa dove vige solo gioia e il dolore è solo un lontano ricordo che non può più fare male… rimane solo il ricordo del dolore dell’anima per preparare eventuali altre esperienze o per capire se le vite karmiche sono state compensate. Ricordate che siete Anime addormentate e come tali non ricordate affatto che avete stabilito voi stessi i passi principali o meglio per tornare all’esempio del teatro le scene principali della vostra vita, decidendo quali esperienze svolgere e le priorità da eseguire. Se tutto questo vi rimanesse sempre in mente passereste la vostra vita a inseguire meno il dolore e a creare nel vostro cuore la pace terrena che tutti meritate, la pace quotidiana che avete deciso di trovare e conquistare prima della vostra incarnazione fisica su questo Pianeta Terra. Detto in altre parole, tutto è un rebus e un organigramma ben definito dietro il quale dovrete trovare la soluzione ai vostri problemi visto però da un piano diverso, superiore e divino. La morte non deve fare paura deve ricordarvi che non siete fatti di carne ma di Anima e Spirito che dovrà ricongiungersi con il Tutto, il Dio Madre–Padre. Una volta riscoperto questo (che ribadisco avete deciso voi stessi di dimenticarlo prima di incarnarvi sulla Terra) vedrete come tante cose troveranno risposta e la vita verrà accolta in maniera differente. Pensate a una cosa: è come se la vostra migliore amica o amico, abita in un luogo dove non sta bene e lo rende depresso e nervoso, trasferendosi dall’altra parte del vostro mondo, tutti i problemi che finora gli avevano limitato la vita spariscono come per magia e si trova ad essere la persona più felice e salutare come non lo avevate mai visto…. Come reagite? Sicuramente il dispiacere di non poterla vedere con la frequenza di prima vi fa dispiacere, ma sapere che ha risolto tutti i suoi problemi, ecco quella condizione vi farà dire: ecco mi dispiace non averti più qui accanto fisicamente, ma sapere che stai bene, come non lo sei stato mai mi riempie di gioia il cuore. Sono felice per te!

I vostri cari/defunti allo stesso modo non sono spariti ma semplicemente si sono trasferiti in un luogo dove tutti i problemi terresti sono spariti e vi aiutano dall’alto con una visione ben più ampia e consapevole di quella che poteva avere sulla Terra affianco a voi. Ora , capiamo che sul vostro piano, soprattutto evolutivo sono parole forti queste che vi stanno arrivando… e non tutti sono in grado o hanno ancora la capacità momentanea di accettare queste parole e queste nozioni, ma noi siamo fiduciosi che prima o poi tantissime persone con i loro tempi di risveglio capiranno perfettamente tutte queste parole che oggi sono state qui dette.

Noi vi amiamo e vogliamo il meglio per voi, con il cuore colmo di gioia per i nostri Fratelli Terrestri vi mandiamo conforto e compassione avvolta in una luce di benedizione e di saggio potere (con queste ultime due parole intendono il saggio potere che ci appartiene ma che dobbiamo sviluppare noi stessi in previsione del salto quantico delle nostre anime).

I vostri Fratelli Pleiadiani.

(Canalizzato dalle Pleiadi)

 

Anima Celeste

www.animaceleste.it - bordo articoloIl riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’ opera riprodotta. (art. 70 della Legge sul Diritto d’Autore comma 3)”

Immagine: Web