anima celeste.it - messaggio di luce

Canalizzata il 26 Maggio 19

 

Orsù, basta piangere! Tutto ciò che arriva ha l’unico scopo di essere liberato. Basta trattenere basta soffrire e basta  ingoiare bocconi amari, è il tempo della Nuova Era, dell’Ascensione e della Nuova Vita.

Non rimanete ancorati al vecchio sistema, sta crollando miseramente e se rimanete attaccati con unghie e denti a questa vecchia dimensione verrete risucchiati da essa. Le persone che sono già risvegliate godono di una marcia in più non sprecatela, cercate di connettervi al divino e di mantenere salda la fede che le cose stanno cambiando perché è così! Le cose stanno cambiando… in base al vostro occhio umano a voi sembra sempre tutto statico e fermo non è così, non è assolutamente così! Tutto evolve sempre e ora più che mai in questa Nuova Era tutto si sta evolvendo in maniera veloce e concreta. Parte della vostra anima ‘nottura’ (ovvero quella che torna alla casa del Padre Celeste quando dormite) sa perfettamente la veridicità di questo messaggio che ora vi stiamo trasmettendo. Cercate di rimanere centrati nel cuore e di accogliere questa Nuova Era in maniera fluida senza attaccamenti alla 3D che vi porterebbero solo a creare blocchi e sofferenza.

Cercate di guardare il mondo e Madre Terra con occhi nuovi perché chi avrà occhi nuovi riuscirà a cogliere tutto il cambiamento che è in atto, ma il cambiamento primario deve avvenire all’interno di voi stessi prima di ogni altro luogo. Create il vostro paradiso all’interno del cuore e di riflesso il paradiso lo troverete anche al vostro esterno.

Chi si è incarnato per scelta in questo preciso arco storico di Madre Terra, ha deciso arbitrariamente di voler sperimentare questo inizio di Nuova Era, si sa che inizialmente le cose non sono mai semplici e quando qualcosa si sta costruendo potrebbero esserci imprevisti di sorta ma rimanendo centrati nel cuore e connessi alla vostra scintilla divina, tutto apparirà più semplice e fluido anche nei momenti in cui questo potrebbe non sembrar possibile.

Amati vi chiediamo di rimanere sempre più ancorati a Madre Terra e Padre Cielo in tal modo le vostre sofferenze verranno allietate e le energie di sblocco potranno fluire più facilmente, pensate all’acqua di un ruscello che scorre tra ciottoli e pietre, l’acqua passa sotto, sopra,si infila e si incanala nei cuniculi …. ricordatevi di essere come lei… l’acqua è fluida e trova sempre un passaggio per poter bypassare il sasso.

Siate come l’acqua fluida e costante e vedrete che non ci saranno più muri a  bloccare il vostro cammino. I muri sono spesso costruiti dentro di voi e come li avete costruiti li potete tranquillamente abbattere. Spesso ci chiedete come fare a buttare giù un muro che avete da tempo costruito… Noi vi rispondiamo: come è stato costruito… Il muro è stato eretto posizionando mattone dopo mattone, e, mattone dopo mattone lo dovrete abbattere, un passo alla volta non c’è bisogno di strafare, spesso la fretta è brutta consigliera e ancor più spesso è legata all’ego che come un bambino capriccioso vuole tutto e subito. Abbiate compassione del muro che voi stessi avete costruito in fondo vi appartiene e vi sta aiutando a capire che non vi serve più, non serve più alla vostra causa pertanto abbiate compassione e abbattetelo con la stessa grazia e cura con cui lo avete costruito

Amati ricordatevi che non siete mai soli e per questo vi ricordiamo di chiedere il nostro aiuto sempre e comunque, come tutte le Anime anche noi siamo Anime in cammino con la missione di aiutare e sostenere i guerrieri e gli operatori di Luce che coraggiosamente hanno scelto di scendere in questo ‘complicato’ momento storico di ascensione e di cambiamento cosmico.

I vostri amici Pleiadiani.

 

 

Anima Celeste

www.animaceleste.it - bordo articolo

Il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell’opera, dei nomi dell’autore, dell’editore e, se si tratti di traduzione, del traduttore, qualora tali indicazioni figurino sull’ opera riprodotta. (art. 70 della Legge sul Diritto d’Autore comma 3)”

Immagine: https://www.guidagiardino.com/creare-un-ruscello-in-giardino/