libreria_akashica animaceleste.it

 

Biblioteca Akashica:

Nella biblioteca Akashica sono contenuti tutti i Registri di tutti gli esseri viventi del Creato. Ci sono 3 figure importantissime che la presiedono: Arcangelo Michele, l’Arcangelo Metatron e il Maestro Melchizedek essi sono i Guardiani di questa Biblioteca, a loro viene chiesto il permesso per accedervi e sempre loro daranno il benestare se poter accedere o meno ai propri Registri. Insieme a loro collaborano i Signori dei Registri Akashici, essi invece hanno il compito di mantenere la sacralità dei Registri e del flusso di forza Akashica tra i Registri e gli esseri umani. Risiedono in questa dimensione anche Esseri di Luce, Maestri e Guide Spirituali, Angeli, Arcangeli ecc… lavorano per trasmettere compassione, saggezza, e forza a tutti gli esseri umani impegnati nella loro evoluzione. Si trova in una dimensione di altissima vibrazione dove regna l’Amore Incondizionato e l’assenza del giudizio e pregiudizio.

Che cos’è l’Akasha:

Akasha in Sanscrito significa ‘Etere’. L’Akasha è l’insieme di tutte le memorie di tutti gli esseri viventi e senzienti. In questo ‘computer universale’ vengono immagazzinate tutte le azioni compiute da ognuno in ogni tempo. Nell’Akasha sono registrate anche le memorie dei luoghi e degli eventi. 

Cosa sono i Registri Akashici:

Ogni essere umano e ogni essere vivente del creato ha un proprio Registro Akashico. Sono definiti interattivi in quanto essi hanno un enorme influenza nel nostro ‘qui e ora, ovvero’, sulla nostra quotidianità, le nostre relazioni, i nostri sentimenti, i potenziali e le probabilità che attiriamo verso di noi. In questi Registri sono immagazzinate tutte le memorie delle proprie vite passate, presente e un potenziale futuro (modificabile) oltre a: pensieri, parole, atti e le interazioni. La raccolta di tutti questi dati vengono immagazzinati nelle ‘Memoria dell’Universo’, ossia i Registri Akashici.

Edgar Cayce (1877-1945) che tra i contemporanei ebbe il ruolo primario nelle letture dei Registri Akashici sosteneva che ‘non esiste un destino predefinito al quale gli individui devono sottostare, ma definiva il Karma come un insieme di informazioni archiviate nei Registri Akashici che il sub inconscio porta nel presente. Dal suo punto di vista il Karma non è un debito da pagare ad ogni costo, ma come un bagaglio di ricordi che può essere alleggerito.

Grazie ai Registri Akashici si possono ottenere indicazioni che permettono di essere guidati nel proprio percorso Spirituale.

Livelli necessari per  conseguire l’Iniziazione alle Letture dei Registri:

Le Iniziazioni (ossia un inizio, una nuova ottica di guardare la Vita), si ricevono dai Maestri e dagli Esseri di Luce tramite un Maestro Terreno. 

I livello da conseguire per poter aprire e fare una lettura a un altra persona è il III°.

Attivando il I° livello  – Registri Personali – si possono effettuare le letture a sé stessi ovvero ricevere informazioni sul proprio Archivio Akashico.

Attivando il II° livello – Registri Cosmici – si possono richiedere informazioni a carattere generale su ogni Stella, Pianeta, Galassia ecc…

Attivando il III° livello – Registri Altrui – un Iniziato alla Lettura, può accedere ai Registri di una persona, questi fa da tramite tra i Maestri e la persona che ha richiesto la lettura, dando voce ai messaggi e informazioni sulla situazione che si è richiesta di analizzare.

Cosa chiedere durante una lettura dei Registri:

I Registri possono aiutarci a fare chiarezza in tantissimi campi della nostra vita, le domande devono essere precise e generali, i Registri Akashici non sono un oracolo per la divinazione, pertanto le domande dove è  prevista una risposta SI/NO non sono consigliabili.

Le domande e le conseguenti risposte che si ricevono sono funzionali a quanto la nostra Anima ha deciso di: sperimentare, evolvere, chiudere. Le risposte vengono date immediatamente, spesso sono accompagnate da istruzioni esplicite su cosa si può fare per risolvere la questione.

Elenco sulle possibili domande che si possono fare:

  • capire lo scopo della nostra vita;
  • capire l’origine di relazioni difficoltose o situazioni dolorose;
  • capire l’origine di ostacoli o blocchi (lavorativi, denaro, rapporti ecc…);
  • capire l’origine di malattie e sofferenze;
  • capire i nostri talenti;
  • chiedere guarigione al proprio albero genealogico;
  • in caso di eventi legati a Karma familiare capirne l’origine e chiedere guarigione a livello sottile;
  • sciogliere blocchi karmici relativi a vite precedenti;
  • richiedere guarigione Spirituale e fisica;
  • modelli schematici e ripetitivi nella propria vita;

Come avviene una lettura:

L’Iniziato o lettore dei Registri chiede il permesso ai Guardiani di poter accedere dapprima alla Biblioteca e in un secondo momento chiederà l’accesso ai Registri della persona che ne ha richiesto la consultazione. In caso affermativo Si ringraziano i Maestri  per questo prezioso Dono ricevuto.

Di solito i Maestri danno un messaggio iniziale, che per la persona è importate ricevere, inoltre ove la persona necessità di guarigione, saranno loro stessi che invieranno questa a prescindere dalla richiesta del consultante. In Akasha, una persona dal cuore puro, si apre e riceve energia di guarigione.

Si procede a chiedere ai Maestri le domande per cui è stato chiesta la lettura. Nel caso qualcosa non sia ben chiara loro rimangono a disposizione per ulteriori delucidazioni (questo di solito avviene alla fine per evitare che il flusso energetico si interrompa o si modifichi). Potrebbe capitare che messaggi o risposte ‘non chiare’, in realtà siano messaggi ‘criptati’ che possiedono chiavi vibrazionali particolari che vengono assimilate dall’ IO più profondo a livello inconscio, sono informazioni occultate alla nostra coscienza terrena, ma contenute nella nostra memoria evolutiva, il nostro Sé Superiore è già a conoscenza di quanto ricevuto. Le informazioni arrivano per mezzo di vibrazioni queste poi si decodificano al lettore di Registri, al quale giungono: parole, frasi, immagini o sensazioni. Ciò che si riceve mette il focus su ciò su cui si dovrà lavorare. 

Nelle letture possono venir rivelate delle vite passate (frutto di debito Karmico, esperienza che l’anima vuol fare in questa incarnazione agganciandosi a una vita precedente oppure per un obiettivo non raggiunto ecc…). Delle vite passate di solito vengono rivelate solo le parti funzionali che aiutino la persona a prendere consapevolezza dell’ origine della situazione attuale. Grazie a questa rivelazione, è possibile vedere la situazione da un nuovo punto di vista e una nuova comprensione.

I Messaggi e le informazioni che si ricevono, sono canalizzati da: Maestri, gli Esseri di Luce, Angeli, Arcangeli ecc…  essi agiscono solo per il nostro bene maggiore sono esseri dotati di un immensa saggezza. Le loro risposte sono incoraggianti, privi di giudizi e pregiudizi in quanto sono esseri che vibrano nell’ Amore Incondizionato e compassionevole. I messaggi potrebbero ricevuti variano da persona a persona, questo cambia in base alla consapevolezza e al livello energetico in cui sta vibrando la persona in quel momento della sua vita.

Il tutto si svolge in un clima di serenità e di Amore Incondizionato, in totale assenza di giudizio e pregiudizio.

Infine:

Non si consultano i Registri per curiosità o per recar del male a qualcun’altro, ma sempre nell’ottica di evoluzione dell’anima e nell’ottica di progredire verso la scala evolutiva nella ricongiunzione con il TUTTO, la Fonte, DIO. Non è uno strumento a cui formulare domande sul futuro, nella rarità dell’ipotesi che ciò avvenga, potrebbe essere fornita un informazione su quale percorso percorrere in direzione del futuro che il consultate ha egli stesso intenzione di creare. Questo ‘futuro probabile’ non è detto che si concretizzi, le variabili della sua mancata realizzazione possono dipendere da: dubbi, paure (anche inconsce), ego, decisioni e azioni interne ed esterne, vanno in direzione opposte.

Clicca su info/prenota per prenotare una lettura di Registri Akashici, oppure per richiedere ulteriori informazioni, sono a tua disposizione.

Anima Celeste

Attività    Info/Prenota

 

Fonte: personale

Fonte: citazione Edgar Cayce presa dal libro Akasha: La via all’indipendenza spirituale di Cristina Vignato